Buoni pasto nel Vending

Soluzione per il pagamento con buoni pasto nei distributori automatici

QSAVE ELKEY S.p.A. è l’unica realtà in Italia con una soluzione che permette i pagamenti con Buoni Pasto sui Distributori Automatici

Più di 30 anni di esperienza nella gestione del buono pasto e dei sistemi di pagamento cashless nel vending, hanno permesso a QSAVE ELKEY S.p.A. di proporre al mercato una soluzione per la gestione di tutti i buoni pasto sui Distributori Automatici, aprendo così scenari innovativi e ad alto valore nel mercato, che si sta spostando sempre di più nella proposta di soluzioni di pasto completo.

La soluzione BP360 per il Vending è in grado di leggere, controllare e gestire tutta la filiera del Buono Pasto Elettronico, tramite l’EFT POS di pagamento Ingenico IUC280. La soluzione è già attiva presso i magazzini di Amazon, negli uffici di Intesa San Paolo, Allianz e Zalando.

Come funziona

Il gestore si convenziona con l’emettitore per l’incasso del buono pasto scelto dal cliente e impianta i Master secondo le necessità del cliente. Il dipendente utilizza il buono pasto messo a disposizione dell’azienda, come mezzo di pagamento al POS del distributore automatico. Il POS in collegamento con il server BP360 riceve l’autorizzazione ad eseguire la transazione e il valore corrispondente viene messo a disposizione per gli acquisti del Master DA.

Vantaggi per i gestori

  1. Un servizio unico che permette di avere maggiori leve commerciali per fidelizzare il cliente a fronte dell’impegno da parte del gestore dell’incasso dei buoni pasto;
  2. Il valore medio di 5€ del buono pasto incrementa le vendite e permette di ampliare la gamma dei prodotti ad alto valore;
  3. Compatibile con qualsiasi tipo di Master (da snack a pasti completi anche caldi);
  4. Una soluzione che viene ormai richiesta dai clienti e che incrementa il punteggio per l’aggiudicazione di gare di appalto.