Elkey. Ieri e oggi.

La storia di Elkey nasce da un'idea: unire le esperienze di professionisti del vending, dell'informatica e dell'elettronica industriale per dar vita a quello che, anni dopo, si sarebbe esplicitato in un concetto pragmatico, presentato per la prima volta nel 2010 alla fiera Venditalia: l'integrazione semplice e funzionale.

Facciamo un passo indietro.
Già nel 1994 Elkey, per prima, presentò all'Europa un piccolo gioiello tecnologico: LA PRIMA CHIAVE SENZA CONTATTI A TRANSPONDER INDUSTRIALE, la "No Contact". Da quel momento in poi la lungimiranza e una certa predisposizione nel "prevedere il futuro" avrebbero accompagnato Elkey durante il suo percorso. In quegli stessi anni nacquero infatti i sistemi Atto e Thor che ancora una volta ridettarono le regole del cashless.


Olimpiadi 2006 : l'anno della svolta

L'occasione che fece intuire a Elkey tutti i limiti del cashless tradizionale nato alla fine degli anni '80 si presentò nel 2006 durante le Olimpiadi invernali ospitate a Torino. Durante l'evento ci fu la necessità di gestire su microchip il buono pasto ed il credito del vending. Fu evidente che il mondo del vending non conosceva ancora il mondo dei buoni pasto.

Per far fronte a questa necessità, nel 2008, ELKEY RAFFORZA LA SUA REALTÀ AZIENDALE ENTRANDO A FAR PARTE DI UN GRUPPO IMPORTANTE E CONSOLIDATO COME QUELLO DI QSAVE TECHNOLOGY , leader internazionale nel campo ICT. La forte presenza della Qsave Technology nell'informatizzazione della ristorazione collettiva (gestione del buono pasto sia cartaceo che elettronico, prenotazione pasti scolastici e relative informatizzazione mense) permise di sfruttare, ieri come oggi, un larghissimo bacino di utilizzatori. Dalla realtà decennale di Qsave, Elkey eredita anche la possibilità di un servizio completo di assistenza alla proprio clientela che supporta il gestore anche per le implementazioni e le configurazioni di sistemi che la dinamicità dei mercati richiede.

Oggi..per chi non si accontenta di un semplice cashless!

Elkey offre un'opportunità per tutti i professionisti che operano nel settore del vending e uno strumento che può ATTUARE OPERAZIONI DI ANALISI E STRATEGIE DI MARKETING direttamente da un palmare o un tablet. Un sistema cashless Bubble non solo permette ai gestori di monitorare correttamente le operazioni di pagamento e i flussi delle vendite ma anche di promuovere operazioni mirate come la raccolta di punti bonus per le promozioni in modo altamente dinamico.